Start up innovativa per la digitalizzazione della filiera della biomassa legnosa

Canne fumarie 4.0: la sensorizzazione degli impianti a biomassa legnosa cambia il modo di riscaldare la casa in modo più sostenibile e sicuro

Altrefiamme presenta in anteprima nazionale le canne fumarie sensorizzate ad Italia Legno Energia
9-11 marzo Arezzo Fiere e Congressi – Stand 167
«Altrefiamme nasce con l’obiettivo di supportare gli operatori della filiera della biomassa legnosa (fumisterie, installatori e manutentori) grazie all’introduzione di strumenti digitali utili per la riduzione dell’inquinamento, l’efficientamento e la manutenzione degli impianti di combustione a biomassa. Una piattaforma di incontro di tutta la filiera, dal bosco alla canna fumaria» anticipa Leonardo Paolino – CEO e founder della società.

La rivoluzione nel settore della biomassa legnosa 
Con una app e un sistema di visualizzazione e controllo a distanza, su qualsiasi dispositivo.
Grazie ad un cruscotto di controllo dedicato, gli operatori potranno monitorare a distanza i principali dati relativi al funzionamento degli apparecchi dei loro clienti, sul quale troveranno sia le informazioni rilevate direttamente dai sensori (temperatura, eventuali anomalie, dati sul tiraggio), sia quelle relative all’elaborazione dei dati raccolti utilizzando la piattaforma di Intelligenza Artificiale di Altrefiamme (tempo di accensione, problemi di combustione, consumo, qualità del combustibile, necessità di manutenzione straordinaria, apertura accidentale dello sportello). Una piattaforma con cui diventa dunque possibile ottimizzare le prestazioni, programmare la manutenzione e intervenire tempestivamente in caso di guasti o problemi di altra natura.

Nata per passione dall’incontro inedito di due mondi: il fuoco e la tecnologia
Altrefiamme promuove la trasformazione digitale della filiera, dal bosco alle emissioni in atmosfera, con l’obiettivo di renderla più efficiente, sicura e realmente ecosostenibile. Altrefiamme si rivolge agli operatori professionali – imprenditori forestali, fumisti, installatori e manutentori di apparecchi di combustione – proponendo soluzioni innovative, servizi e informazione.
Ma in futuro anche a tutti gli appassionati del fuoco offrendo un mercato digitale di prodotti certificati.

Articoli correlati

“La transizione ecologica e digitale nei sistemi di riscaldamento a biomassa” – Altrefiamme in diretta dal Senato

Mercoledì 3 aprile 2024, presso la Sala Nassirya del Senato della Repubblica Italiana, si è tenuto un incontro tra istituzioni e imprenditori, dedicato al...

Nuova direttiva UE per le rinnovabili: +42,5% l’obiettivo al 2030

La direttiva per promuovere e regolamentare le energie rinnovabili ha visto le istituzioni europee concordare sull'aumento al 42,5% per la quota di consumi finali...

3 soluzioni per il pellet che non brucia bene

Avere una stufa a pellet in casa è incredibilmente conveniente e tantissimi italiani hanno fatto questa scelta per riscaldare la propria casa: una soluzione...